Prestiti Veloci: ottenere un prestito in 24 ore

Se si è alla ricerca dei prestiti veloci è essenziale che questi vengano erogati nel minor tempo possibile. Quali sono quindi le migliori soluzioni per chi desidera avere un prestito in 24 ore? Vediamo insieme le principali scelte di quei soggetti che richiedono un finanziamento la cui erogazione avvenga nel modo più veloce possibile.

Prestiti Veloci con la Cessione del Quinto dello Stipendio

La cessione del quinto dello stipendio è di sicuro il finanziamento più veloce che si possa richiedere presso un istituto di credito. Di norma, la busta paga è l’unica garanzia che la banca richiede al cliente e non viene data alcuna notizia riguardo all’utilizzo del denaro. Non sarà necessario richiedere l’aiuto di un garante, nemmeno in caso di disguidi finanziari avvenuti in passato. Può essere richiesta in presenza di un contratto di lavoro a tempo indeterminato ma anche nel caso in cui il lavoratore avesse un contratto di lavoro a tempo determinato. In quest’ultimo caso però, è essenziale che il lavoratore rimborsi quanto dovuto entro la scadenza del proprio contratto di lavoro.

 

Prestiti Veloci con la Cessione del Quinto della Pensione

La cessione del quinto della pensione permette al pensionato di ottenere un prestito personale rapidamente, anche nei casi più particolari dove, ad esempio, il potenziale cliente dovesse aver avuto disguidi di natura finanziaria negli anni precedenti che gli hanno portato l’iscrizione del proprio nome nella lista dei protestati o in quella dei cattivi pagatori. Possono godere di tale finanziamento tutti i pensionati che hanno la possibilità di cedere una quota della propria pensione e pertanto tutti coloro che percepiscono la pensione minima non potranno richiederla.

 

Piccoli Prestiti Personali

Qui andiamo più sul generico. Richiedere un piccolo prestito, cioè una piccola somma di denaro, permetterà alla banca di effettuare un ridotto numero di controlli sul cliente e pertanto è quasi sicuro che il finanziamento verrà rilasciato in breve tempo.

 

Documenti necessari

Se si vogliono accorciare le tempistiche è sempre una buona idea andare in banca già preparati, ad esempio si potrà evitare di andarci una seconda volta se sin da subito si porteranno con sé tutti i documenti necessari per poter verificare la fattibilità del finanziamento. Generalmente le banche richiedono un documento d’identità che sia in corso di validità (quindi controllate la scadenza del documento e, qualora fosse scaduto, provvedete al suo rinnovo immediatamente), un documento reddituale (cedolino della pensione, Modello Unico, busta paga) ed il codice fiscale (che potrà essere preso anche dalle nuove Tessere Sanitarie).

 

Prestiti con Credito su Pegno
Banca Unicredit propone ai suoi clienti, ma solo in alcune filiali, il servizio di credito su pegno. Sarà possibile ottenere un prestito veloce consegnando un oggetto di valore di proprietà. La banca si preoccuperà di custodire tale bene che verrà poi restituito al legittimo proprietario non appena egli terminerà il rimborso del finanziamento.